Concluso il 4. anno del progetto finanziato dal GCOS

Alla fine di luglio 2022, si è concluso il quarto anno del progetto finanziato dal GCOS (Global Climate Observing System) alla Specola Solare Ticinese e al Politecnico federale di Zurigo (ETHZ) per la raccolta, l’archiviazione e la digitalizzazione dei dati delle macchie solari.
Il Sunspot Number (SSN) rappresenta una serie di dati osservativi lunga 400 anni che è stata riconosciuta nell’ultimo Piano di implementazione GCOS pubblicato nel 2016 come un’informazione preziosa per gli studi sul clima, in particolare per le sue applicazioni nelle ricostruzioni dell’irraggiamento solare a lungo termine. Le osservazioni della Specola Solare Ticinese (SST) di Locarno hanno svolto un ruolo fondamentale nella determinazione delle serie di dati internazionali del SSN negli ultimi 60 anni e dal 1981 la SST ha assunto la funzione di stazione di riferimento per il centro internazionale di raccolta dei dati SILSO (Sunspot Index and Long-term Solar Observations) presso l’Osservatorio Reale di Bruxelles.
L’obiettivo del presente progetto è quello di fornire un’archiviazione sicura a lungo termine e la digitalizzazione dei dati e dei disegni sulle macchie solari raccolti presso la Specola Solare Ticinese (SST). Il progetto è realizzato dall’Associazione Specola Solare Ticinese (ASST) in collaborazione con la Biblioteca dell’ETHZ, dove i disegni delle macchie solari sono archiviati dall’Archivio universitario (HSA) dell’ETHZ e digitalizzati dal relativo DigiCenter. Nel frattempo, dal 2016 l’HSA sta portando avanti autonomamente un progetto di digitalizzazione analogo per i disegni e i documenti prodotti in passato presso l’Osservatorio federale di Zurigo da Wolf e dai suoi successori.
Un altro prodotto del presente progetto è un database contenente i dati dei gruppi di macchie solari, che consentirà ulteriori analisi. Questo database è ora disponibile per la comunità scientifica e anche per il pubblico nel sito web https://sunspots.irsol.usi.ch/. Il database contiene i metadati di ogni singolo disegno (data, ora, firma, osservatore, qualità del cielo) e di ogni singolo gruppo di macchie solari (conteggio ponderato, classificazione, coordinate) osservato alla Specola Solare Ticinese dal 1957 a oggi. Per il periodo dal 1981 a oggi, il database contiene anche i conteggi non ponderati delle macchie solari.
Il progetto è stato realizzato dalla Specola Solare Ticinese (SST) e dall’Archivio del Politecnico e dell’Università di Zurigo (HSA) con il supporto dell’Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera, nell’ambito di GCOS Svizzera.

Concluso il 4. anno del progetto finanziato dal GCOS

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll to top